Se il Festival del Fundraising …”suonasse”?

febbraio 27, 2010

Se “ascoltassimo in musica” il sito del FFR, suonerebbe più o meno così: (link)
Ecco invece quale sarebbe la musica del blog Postel FFR: (link)

NB: Codeorgan analizza il contenuto del corpo html del blog e lo traduce in musica, utilizzando un algoritmo complesso per definire gli strumenti e i ritmi


FFR 2010: ricomincia il conto alla rovescia!

febbraio 26, 2010

A maggio si terrà la terza edizione del Festival del Fundraising di Castrocaro. Iniziamo dunque un nuovo conto alla rovescia, come lo scorso anno :)
Sono in attesa, un’attesa piena di aspettative. Lo scorso anno ho percepito un fermento raramente visto prima e non vedo l’ora di tornare. Quest’anno vedrò facce nuove, ma anche volti conosciuti: i volti di coloro che ho potuto incontrare e conoscere nel 2009.
Con alcuni di voi si è instaurato un rapporto che posso definire (senza timore di esagerare) di vera e propria amicizia: quell’amicizia strampalata, magica e sui generis che si crea non solo attraverso gli incontri di persona, ma anche online: scambiando opinioni, link, informazioni sui social media. Per un anno abbiamo chiacchierato e ci siamo confrontati (con qualcuno più sporadicamente, con altri più di frequente) su temi che ci accomunavano… e nella maggior parte dei casi si trattava proprio di temi legati al fundraising. Ragazzi… mi avete arricchito tanto!
E non avete arricchito solo me: mi avete dato la possibilità di sentirvi, ascoltarvi. Mi avete aperto le porte, addirittura consigliato. I vostri feedback sono stati e sono tuttora preziosissimi. E penso che questo avvenga proprio perché il nostro è un contatto orizzontale e diretto, trasparente. E’ una forma particolarissima di social networking professionale mescolato al social networking “puro”. E mi piace!
Quest’anno, insieme ad altri due miei colleghi, sarò ancora al Festival per parlare di SN. Vi porterò anche una copia della ricerca che avete contribuito a realizzare, la tesi di Laura Rotatori, dell’Università Sapienza di Roma (che spero possa venire a Castrocaro).
Ma dello speech e della tesi di Laura vi parlerò più avanti.
Per il momento mi limito a dirvi una sola cosa…. GRAZIE.


Wif duepunto1 – Il contributo di Postel

febbraio 7, 2010

Olanda – International Fundraising Congress 2009

settembre 22, 2009

Dal 20 al 23 ottobre 2009 si terrà a Noordwijkerhout, Olanda, presso l’NH Leeuwenhorst Hotel la 29esima edizione del Congresso Internazionale del Fundraising. Ecco l’elenco degli speaker.

The International Fundraising Congress (IFC) is the world’s leading education and training conference on fundraising. Established since 1981, the event regularly attracts around 900 participants from over 55 countries, and is renowned for its outstanding training and networking opportunities. The 29th IFC will take place 20-23 October 2009 in Noordwijkerhout, the Netherlands (brochure)


Non sono sparita

luglio 24, 2009

…un brutto incidente mi ha tenuta lontana dal blog.
Rieccomi, dunque.
Ci aggiorniamo presto!


Social network analysis: cosa, come, perché?

giugno 5, 2009

Di rientro da una lunga serie di viaggi e appuntamenti, voglio segnalare un… fermento in corso, scatenatosi nelle ultime settimane intorno a un argomento che risulta molto interessante anche nell’ambito del non profit: si tratta della Network Analysis (sì, anche Social, ma non solo).
Ieri pomeriggio in Sapienza si è tenuto un workshop dal titolo “Network Analysis: reti sociali, struttura del web e di internet”, con relatori d’eccezione: Giorgio Ausiello, Aris Anagnostopoulos, Luca Becchetti e Stefano Leonardi (DIS – Dipartimento Informatica e Sistemistica, Sapienza), il fisico Guido Caldarelli (INFM e Istituto sistemi Complessi CNR), Lucio Biggiero (Dipartimento Sistemi e Istituzioni per l’Economia, Università dell’Aquila), Stefania Vergati (Sociologia e Comunicazione, Sapienza), Davide Bennato (Università di Catania). Qui potete vedere alcune foto.

Quali i temi affrontati?
1. Aspetti informatici e tecnologici - strumenti per lo studio delle relazioni sociali e nuovi strumenti del/per il web 2.0
2. Aspetti matematici e strutturali - formazione ed evoluzione delle reti sociali e modellistica per analisi e confronto 
3. Aspetti psicologici e sociologici – relazione fra strumenti e comportamenti, sviluppi nell’interazione sociale, influenza dei comportamenti 
4. Approfondimenti di ambiti applicativi specifici: 
– Wikipedia e la sua struttura di relazioni 
– Sistemi organizzativi

E per il mondo Non Profit?
Nell’intervento introduttivo di Leonardi due sono stati i passaggi interessanti: il primo riguarda un esplicito riferimento al Non Profit e alle possibilità date dalla SNA per organizzare in modo più efficace la rete dei volontari, sia sul territorio fisico, sia su quello virtuale; il secondo passaggio, meno specifico ma altrettanto importante, riguarda l’importanza dell’analisi di reti (anche complesse e anche paragonandone diverse fra loro) nel lungo periodo – e di questo ne hanno parlato anche Biggiero e altri. Cioè a dire: studiare le reti già consolidate e il loro sviluppo, verificare la possibilità di ampliarle, monitorarne l’andamento e individuare i “nodi forti” e, perché no, i punti ideali di “diffusione”.

L’applicazione non è difficile da intuire: si parla di reti reali, ma anche virtuali. Si parla di “organizzazione delle organizzazioni”, ma anche di organizzazione di campagne. Si parla, in buona sostanza, di strutturazione e sviluppo dell’engagement, di condivisione co-costruita, di legami utili non soltanto agli obiettivi delle realtà Non Profit (es: donazioni, volontariato, brand awareness etc), ma anche agli stessi utenti “destinatari”, che chiedono di riconoscersi in un luogo (geografico o virtuale che sia) per sentire davvero di farne parte.

 

 

 

Spunti utili:

Siti e blog dei relatori:
Il blog di Davide Bennato 
Il sito di Guido Caldarelli 
La pagina di Stefano Leonardi 

Panoramica completa sulla SNA (link)

Articoli (in inglese):
SNA: come? Spunti per il Non Profit (link)
SNA e organizzazioni Non profit (link
SNA: spunti e strumenti (link
SNA: un bel testo di Wasserman e Faust (link)
SNA e network mapping: applicazioni, esempi (link)


Sponsor, aziende. Parliamone!

maggio 17, 2009

networking
Faccio una piccola riflessione sulla quale mi piacerebbe avere un vostro parere spassionato. L’argomento, venuto fuori in almeno 3 diversi blog, ha scatenato svariati commenti (ne hanno parlato DanieleLuciano ZaninJacopo): è dunque un tema “caldo” e, come tale, va affrontato, scandagliato e discusso. Quale tema? Quello degli sponsor! Sarebbe sciocco dunque non parlarne, visto che Postel è stata uno degli sponsor del FFR.

Racconto quindi in maniera completamente trasparente (ci provo!) il caso della sponsorship Postel al FFR09, nata nel modo più tradizionale possibile e sviluppatasi in modo completamente inatteso. Insomma, provo a spiegare come sia forse difficile dare un giudizio davvero univoco sulla questione :)

Partiamo dall’inizio. Qualcuno ai piani alti propone: perché non partecipare al FFR? E’ un’ottima occasione per “sviluppare contatti” con potenziali clienti, consolidare quelli già acquisiti, avere visibilità. Il Festival è alla sua seconda edizione, i partecipanti sono molti di più, ci vanno anche i nostri competitor. Leggi il seguito di questo post »


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.